Erbe aromatiche

BASILICO: Ingrediente tipico del pesto alla genovese, è molto utilizzato nella cucina mediterranea. Ha proprietà antinfiammatorie, digestive e diuretiche.

MENTA: Identificata dalla medicina popolare come il rimedio digestivo per eccellenza, viene utilizzata in cucina nelle zuppe, nelle salse, nella carne e nelle verdure. Ha proprietà rinfrescanti e digestive.

ORIGANO: Utilizzato in cucina nella preparazione di vari piatti di carne, pesce e verdure, allevia i disturbi digestivi ed è utile nelle affezioni bronchiali.

TIMO: In cucina è impiegato per rendere i cibi più digeribili e per conservarli più a lungo. Si usa su carne, pesce, zuppe, verdure e salse.

ROSMARINO: È tra le erbe aromatiche più comuni e versatili. Si usa per insaporire le ricette di carne, pesce e legumi. È molto ricco di antiossidanti ed ha azione balsamica e diuretica.

SALVIA: È un’erba aromatica che si accosta a molte ricette: formaggi a pasta morbida, funghi, carne di manzo e maiale, noci, ripieni e minestre. Le foglie possono essere utilizzate fresche o essiccate.

ALLORO: Dalle spiccate proprietà antisettiche, antiossidanti e digestive si associa a molte ricette di carne e di pesce.

FINOCCHIO: Ottimo sulla carne, in particolare di maiale, ma anche sul pesce, e nelle insalate. Ha proprietà digestive, anti-nausea, e combatte i processi fermentativi diminuendo i gas intestinali. Si utilizzano i frutti, impropriamente definiti semi, ma anche i germogli, le foglie ed i fiori.

MAGGIORANA: Utilizzata in cucina nella preparazione di vari piatti di carne e pesce. Allevia i disturbi digestivi ed è utile nelle affezioni bronchiali.

MELISSA: Utilizzata nelle tisane e per aromatizzare dolci o salse, ha proprietà spasmolitiche e facilita il sonno.

SANTOREGGIA: Utilizzata nella preparazione di legumi per renderli più digeribili. Ha un’azione antisettica sulla mucosa orale.

CRESCIONE: Utilizzato nelle insalate, ha effetti diuretici e depurativi.

CERFOGLIO: Utilizzato per la preparazione delle insalate, di carni e di pesci. Ha un effetto digestivo, diuretico ed antinfiammatorio.

CORIANDOLO: Ha azione antinfiammatoria sull’apparato digestivo ed effetto sedativo. Aiuta a calmare i crampi allo stomaco e il mal di testa legato alla cattiva digestione. I semi hanno, inoltre, effetto antibatterico.

RUTA: Si utilizza nelle minestre, nei cereali, e nella preparazione di carni e di pesci. Ha un effetto stimolante della secrezione gastrica e proprietà protettive sui capillari.