I semi

SEMI DI FINOCCHIO: Sono molto ricchi di anetolo, sali minerali, vitamine e fucumarine. Sono utili in caso di disturbi digestivi e aerofagia ed hanno un modesto potere diuretico. Si utilizzano per la preparazione di piatti a base di carne, pesce, dolci e insalate.

SEMI DI LINO: Molto ricchi di acidi grassi omega 3 ad azione antinfiammatorie e mucillagini ad azione emolliente. Aiutano contro i disturbi dell’apparato digerente, urinario e respiratorio. Vengono utilizzati nelle insalate e nella preparazione di pane e biscotti.

SEMI DI SESAMO: Sono ricchi di calcio, acidi grassi polinsaturi, di ferro, magnesio, zinco, fibre, fosforo e vitamina B1. Hanno un rapporto calcio magnesio ottimale e un’elevata concentrazione di calcio che protegge contro l’osteoporosi. Vengono utilizzati in cucina per la preparazione del pane o dei dolci e, nella cucina medio orientale, per la preparazione del Tahina. Con i semi di sesamo tostati e poco sale si prepara il Gomasio, ottimo condimento per piatti crudi o cotti.

SEMI DI ZUCCA: Sono ricchi di triptofano che, trasformandosi nell’organismo in serotonina, favorisce un buon sonno. Sono ricchi di magnesio, di proteine, di acidi grassi omega 3 e di zinco. Hanno un effetto protettivo sulla prostata e aiutano ad abbassare il livello di colesterolo. Sono altresì ricchi di fibre e carotenoidi – antiossidanti- aiutano il sistema immunitario ed hanno proprietà antinfiammatorie. Si possono utilizzare come snack e nella preparazione del pane e delle insalate

SEMI DI GIRASOLE: Migliorano la digestione, sono ricchi di fibre, di rame, selenio, vitamina E e di acido folico, utile alle donne in gravidanza. Si utilizzano per la preparazione del pane o nelle insalate.

SEMI DI CANAPA: Contengono il 30% di proteine, il 40% di fibre ed hanno un ottimo rapporto acidi grassi omega 3 e omega 6. Sono ricchi di fitosteroli, utili per abbassare il livello di colesterolo. Utilizzati soprattutto nel pane e nelle insalate.

SEMI DI CHIA: Sono ricchi di calcio, fibre vegetali, antiossidanti, proteine. Hanno un’azione regolatrice degli zuccheri nel sangue e contengono il 34% di Omega 3 e si usano nelle insalate o nelle macedonie come veri e propri integratori alimentari.

SEMI DI PAPAVERO: Sono fonte di acidi grassi omega 6, vitamina E, manganese e proteine. Hanno effetto sedativo e calmante, sono ricchi di fitosteroli e di calcio. Sono utilizzati nella preparazione di pane, insalate e dolci.

SEMI DI GRANO SARACENO: Il grano saraceno è un simil cereale, fonte di carboidrati complessi, privo di glutine e dunque adatto anche ai celiaci. I semi sono ricchi di vitamine B1, B2, PP, E, B5, ferro, fosforo, rame, zinco, selenio, potassio, antiossidanti tannini e rutina. Vengono comunemente usati nelle insalate o ridotti in farina per molteplici preparazioni (pasta, pane...) senza glutine!