CONSIGLI PER LA SPESA

  1. Leggere sempre l’etichetta dei prodotti alimentari o il cartellino riportante l’elencazione degli ingredienti.
  2. Seguire sempre le istruzioni riportate sulle confezioni, comprese le modalità di conservazione, dal momento dell’acquisto fino al consumo.
  3. Fidarsi del proprio olfatto e del proprio gusto annusando prima di assaggiare.
  4. Fare attenzione ai coperchi dei barattoli delle conserve. Non devono essere rigonfi o deformati e devono fare un “click” durante l’apertura.
  5. Privilegiare sempre i cibi freschi e di stagione.
  6. Se possibile consumare alimenti della zona, cosiddetti di “filiera corta”, comprando i prodotti ortofrutticoli direttamente dal produttore. Spesso in questo modo si risparmia.
  7. Fare molta attenzione al trasporto del cibo, soprattutto i surgelati, che devono essere trasferiti dal negozio a casa in tempi brevi.
  8. Una volta a casa riporre immediatamente i prodotti in frigorifero o in freezer se sono surgelati. Non lasciare gli alimenti freschi esposti all’ambiente. Porre la carne e il pesce negli scomparti più freddi del frigorifero.
  9. I prodotti surgelati vanno consumati secondo le istruzioni riportate sull’etichetta, i congelati vanno scongelati in frigorifero
  10. prima della cottura e non devono più essere ricongelati.
  11. Controllare sempre la data di scadenza del prodotto. Se la data è preceduta da “consumarsi preferibilmente entro il”, in alcuni casi è possibile consumare il prodotto anche a breve distanza dopo la data indicata.
  12. Lavare sempre la frutta e verdura con acqua fredda prima di consumarla. Un lavaggio accurato consente di eliminare i microbi pericolosi e i residui di sporco presenti sulla superficie.