ITALIANS DO EAT BETTER

Dopo tre edizioni il Gruppo Ospedaliero San Donato, fautore da anni del progetto EAT, rilancia la comunicazione sull’educazione alla salute e alla corretta alimentazione con una nuova avvincente produzione televisiva.

La diffusione del programma avverrà a partire dal giorno 24 aprile 2018 tramite i social del Gruppo e attraverso le pagine social ufficiali del format facebook YouTube e Instagram con brevi ed efficaci filmati che verranno proiettati sul web con frequenza settimanale, 2 per ogni settimana.

Lo scopo del format è stimolare le persone in modo leggero e divertente a fare attenzione alla propria alimentazione, ad essere correttamente informati sulle migliori abitudini e a fare nella vita tutte quelle scelte che favoriscono il movimento e riducono la sedentarietà.

Il titolo della trasmissione è “Italians do EAT better” e il giovane volto della nuova serie è quello di Ludovica Frasca, ben nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione a “Striscia la notizia” e a “Street Food Battle”.

La sua bellezza e il suo carattere sono essenziali negli episodi anche perché in questo avventuroso progetto Ludovica interpreta due personaggi distinti: la conduttrice in studio e l'inviata protagonista di tutte le sequenze in esterni.

Il primo personaggio, la conduttrice Ludovica, è la classica presentatrice televisiva: affascinante, brillante ed elegante. Conduce la trasmissione dallo studio, lancia i servizi ed i collegamenti, ed ospita i medici del Gruppo San Donato in studio per intervistarli.

Al contrario la brusca ed energica inviata Diana è un vero portento di salute e forza fisica. La vita sedentaria è quanto di più lontano ci possa essere dalla sua quotidianità, fa senza sforzo gli scalini a due a due fino al ventesimo piano e beve costantemente acqua fresca.

Sono affidati a lei i collegamenti esterni, le incursioni fra la gente in città e gli incontri con i personaggi famosi che partecipano al programma.

Ogni puntata affronta in modo divertente ed appassionante un argomento in particolare, abbinato agli interventi dei medici del Gruppo San Donato che verranno intervistati da Ludovica Frasca in studio.

La prima puntata sarà dedicata al corpo, con la partecipazione del nutrizionista Alexis Malavazos, sarà poi la volta della gastroenterologa Flaminia Cavallaro per parlare della pancia e dell’apparato digerente. Il terzo episodio, dedicato ai polmoni e al respiro, sarà arricchito dall’intervento del pneumologo Matteo Saporiti. Sul fegato sarà incentrata la quarta puntata con l’epatologa Giulia Gobbo, mentre nell’ultimo episodio a parlare del cuore sarà il cardiologo Francesco Bandera.

Intorno ad ogni argomento ruotano gli interventi e le incursioni fra la gente dell’inviata Diana che proporrà alle persone nel centro di Milano dei divertenti giochi per scoprire quanto siamo informati sulle effettive necessità del nostro organismo.

Allo stesso modo, sul tema si esprimeranno i prestigiosi ospiti delle puntate con delle divertenti conversazioni con l’inviata.

Lo sport è presente all’interno del programma con una formula molto originale: discipline spettacolari come snowboard, wakeboard e windsurf vengono proposte con dei micro-documentari in cui i protagonisti sono persone normali, ognuno con la propria attività e la propria vita ordinaria, che però si rivelano atleti straordinari.

In ogni puntata poi è presente una breve ed interessantissima pillola di informazione sulla medicina digitale, curata e presentata dai massimi esperti in materia in Italia: Roberto Ascione, CEO di Healthware Group, e Pier Paolo Iagulli, CTO di Esense Ventures.

Non mancano momenti di puro divertimento come quelli degli interventi dell’esilarante critico letterario Omero Alighieri, interpretato dal comico Giovanni Vernia, che in ogni puntata presenterà un romanzo a tema storpiando i titoli dei grandi classici, da “Soffritto e castigo” a “Il Grassopardo”.

Ogni episodio è cadenzato da sequenze che invitano al movimento fisico e all’idratazione del corpo tramite l’utilizzo della nuova applicazione del Gruppo San Donato, “Healthy Lifestyle”.

Anche questa edizione è ricca di ospiti e personaggi famosi dello spettacolo e dello sport.

Il centrocampista dell’Inter, Roberto Gagliardini, parlerà dell’importanza della salute e dell’alimentazione per uno sportivo professionista e con l’inviata Diana si divertirà ad insegnarle - invano - l’arte del palleggio.

Nell’episodio dedicato all’apparato digerente non poteva esserci ospite migliore di un maestro del sapore come Carlo Cracco.

Reduce da una nuova avventura discografica con i suoi Decibel e da una sensazionale prova sanremese, Enrico Ruggeri sfoggerà con Diana tutte le sue virtù di musicista, narratore e calciatore!

Ci vuole fegato per affrontare il pubblico di uno spettacolo teatrale e di fegato Diana parlerà con l’attore comico Giovanni Vernia con il quale si affronterà anche il delicato argomento dell’uso di alcolici tra i giovani.

Per parlare di fiato, polmoni e diaframma, Diana incontrerà un’artista dalla voce straordinaria come Giusy Ferreri che finalmente potrà realizzare il suo sogno di volare. Come? Sorpresa!

Non perdetevi le favolose puntate di “Italians do EAT better”…stanno per arrivare!